“Azzurra Libertà si vergongni. Traditori come gli altri.”

Brutale tradimento quello del Movimento “Azzurra Libertà” adottato come secondo movimento giovanile affiliato a Forza Italia dopo Forza Italia Giovani.

Azzurra Libertà, a mio avviso, si è servita della popolare immagine del Presidente Berlusconi per allargare i propri confini in ambito nazionale. I fratelli Zappacosta, dirigenti, hanno praticamente dichiarato di sostenere il Governo illegittimo ed antidemocratico capitanato da Matteo Renzi.

La goccia che secondo Azzurra Libertà avrebbe fatto traboccare il vaso sarebbe stata la nuova direzione di Forza Italia in Parlamento, ovvero, l’opposizione più radicale e post Nazzareno adottata dal Presidente Berlusconi dopo l’elezioni del nuovo Capo dello Stato che sarebbero state dovute concordare dal patto Forza Italia – Partito Democratico.

Gli Zappacosta hanno dimostrato infedeltà e voglia di passare dalla parte del “carro vincente” ovvero la parte governativa/filo governativa vigente. Sappiano, però, che il centrodestra unito manderà Renzi e il suo governo non eletto a casa per riportare l’Italia in un clima di benessere.

Condividete e dite la vostra!

Precedente La verità sulle Foibe, ecco cosa successe realmente Successivo "Travaglio si sciacqui bene la bocca prima di parlare di Silvio"