Commento post elettorale

Come tutti noi abbiamo potuto vedere, a Roma ci sono stati veramente dei risultati pessimi. Non penso che si debba iniziare a dare colpe a nessuno, anche se sappiamo benissimo quanto i nostri alleati inizialmente avessero firmato e controfirmato un accordo e poi completamente stralciato. Sono e rimarrò dell’idea che Alfio Marchini sarebbe stato il miglior sindaco per la capitale.
Per quanto riguarda Milano, sono veramente soddisfatto: il centrodestra unito ha dimostrato che può vincere con un candidato credibile di estrazione moderata. Forza Italia a Milano ha ottenuto più del 20% doppiando a casa sua la Lega Nord e spaventando parecchio il Partito Democratico. Sono convinto che la partita del ballottaggio sarà ben giocata e vinta da Stefano Parisi.
Per il resto delle città è stato constatato che il modello Milano è l’unico modello vincente per il centrodestra.
Da toscano quale sono, mi sento in dovere di congratularmi con il candidato sindaco di Forza Italia a Grosseto che ha portato a casa uno splendido risultato aggiudicandosi il primo posto superando persino il PD (cosa assai molto rara in questo comune), al ballottaggio con la sinistra speriamo di riuscire a conquistare anche l’elettorato rappresentato dal Movimento 5 Stelle avendo come punto comune l’antirenzismo.
Abbiamo fatto una media a livello nazionale, Forza Italia mantiene la leadership del centrodestra e si conferma primo partito della coalizione. Per questo invito gli alleati a non mettere in discussione l’autorità di Silvio Berlusconi, che è ancora un punto di riferimento per la nostra area politica.image

Precedente Vai a votare e vota Forza Italia Successivo Risultato elezioni, la nota ufficiale di Forza Italia